In evidenza: top

5 gennaio 19

SCIC : “SCIENTIFICO DELLA COMUNICAZIONE”

Si inaugura con l’anno scolastico 2019/20 all’interno del liceo scientifico la nuova curvatura del liceo “Arturo Tosi”: è lo Scientifico della Comunicazione, per gli amici SCIC.

Puoi guardare la videopresentazione realizzata dalla prof.ssa Manzoni, Funzione Strumentale Progettualità didattica per il successo formativo, protagonista primaria,con la commissione da lei coordinata, della nascita di SCIC.

Leggere la presentazione del liceo SCIC

Consultare il quadro orario del liceo SCIC

Nella domanda di iscrizione on line alla prima classe del Liceo Tosi a.s. 2019/2020 troverai quindi tre possibili scelte come puoi verificare qui e le potrai indicare secondo un ordine di preferenza da 1 a 3 utilizzando la casella Priorità. Se hai dei dubbi puoi contattare la segreteria della scuola negli orari indicati sul modulo di iscrizione on-line.

3 gennaio 19

ISCRIZIONI classi prime a.s. 2019/2020

Le famiglie degli studenti delle classi prime per poter effettuare l’iscrizione on line devono:

  1. registrarsi su http://www.istruzione.it/iscrizionionline/
    inserendo i propri dati e seguendo le indicazioni presenti, oppure utilizzando le credenziali relative all’identità digitale (SPID), a partire dalle ore 9:00 di giovedì 27 dicembre 2018;
  2. compilare in tutte le sue parti la domanda d’iscrizione, raggiungibile dalla pagina ISCRIZIONI ON LINE   dalle ore 8:00 del 7 gennaio alle ore 20:00 del 31 gennaio 2019;
  3. inviare la domanda alla scuola di destinazione entro e non oltre le ore 20:00 di giovedì 31 gennaio 2019 effettuando così l’iscrizione vera e propria.

Il codice meccanografico del nostro istituto per le iscrizioni è VAPS01000D.

ATTENZIONE Effettuata la registrazione, bisogna accedere al servizio, inserire i dati richiesti ed inoltrare la domanda.

22 dicembre 18

Nell’ombra dei secoli si è ormai dileguata quella notte in cui, stanca di male e di affanno, la terra posò nelle braccia del cielo, e nel silenzio nacque Dio-è-con-noi.

 Molte cose oggi non sono, che erano possibili ieri: i re più non scrutano il cielo, e i pastori non ascoltano nel deserto come gli angeli parlino del Signore.

 

 Ma ciò che di eterno in quella notte fu rivelato non può essere ormai più corrotto dal tempo; e il Verbo nato in quell’evo remoto, sotto a una greppia, ti rinasce nuovo nell’anima.

 Sì – Dio è con noi: ma non già sotto l’azzurro padiglione, non al di là dei confini dei mondi innumerevoli, non nel perfido fuoco, e non nel fiato delle tempeste, non chiuso nella sopita memoria dei secoli.

 È qui Egli, adesso; e tra l’effimera vanità, nel torrente torbido delle ansie della vita, tu possiedi un segreto onnigioioso: – impotente è il male, e eterni noi siamo: Dio è con noi.

 Vladimir S. Solov’ëv  (1892)

Auguro a tutti un Natale di gioia, di pace, colmo di bellezza!

Il dirigente scolastico Patrizia Roberta Iotti


Torna su