Ultima modifica: 26 gennaio 2018

RESPONSABILITA’  VS   INDIFFERENZA

Nel segno delle parole di Liliana Segre , neosenatrice a vita, si colloca la celebrazione della Giornata della Memoria 2018 al Liceo Tosi.

Dopo la  partecipazione  di circa 200 studenti alla straordinaria conferenza organizzata da Gariwo,  si aprono le mostre preparate e presentate dagli studenti (  prenotazioni a  [email protected])

    “ NOTE NEL SILENZIO” 

    Immagini, audio e video sulla musica concentrazionaria

 

    “RACCONTARE LA SHOAH – UN PROMEMORIA PER IL FUTURO”  

Gli studenti  del  Liceo scientifico Arturo Tosi raccontano il loro viaggio ad Auschwitz.

 

    “ SILENZIOSI EROI DEL BENE “

Storie di chi, a Busto e nella provincia di Varese, si è opposto al male e all’indifferenza.

 

La partecipazione a spettacoli teatrali e  la didattica mirata nelle classi costituiranno altre preziose occasioni di riflessione.

Nell’80° anniversario delle leggi razziali antisemite e nel 70° anniversario della Costituzione Italiana, non possiamo fare a meno di chiederci da che parte saremmo stati, che cosa avremmo fatto  e, soprattutto, cosa scegliamo oggi l’indifferenza o la responsabilità?

RESPONSABILITA’  VS   INDIFFERENZA

Nel segno delle parole di Liliana Segre , neosenatrice a vita, si colloca la celebrazione della Giornata della Memoria 2018 al Liceo Tosi.

Dopo la  partecipazione  di circa 200 studenti alla straordinaria conferenza organizzata da Gariwo,  si aprono le mostre preparate e presentate dagli studenti (  prenotazioni a  [email protected])

     

     “ NOTE NEL SILENZIO” 

    Immagini, audio e video sulla musica concentrazionaria

 

 

 

  “RACCONTARE LA SHOAH – UN PROMEMORIA PER IL FUTURO”  

Gli studenti  del  Liceo scientifico Arturo Tosi raccontano il loro viaggio ad Auschwitz.

 

  

 

 “ SILENZIOSI EROI DEL BENE “

Storie di chi, a Busto e nella provincia di Varese, si è opposto al male e all’indifferenza.

 

La partecipazione a spettacoli teatrali e  la didattica mirata nelle classi costituiranno altre preziose occasioni di riflessione.

Nell’80° anniversario delle leggi razziali antisemite e nel 70° anniversario della Costituzione Italiana, non possiamo fare a meno di chiederci da che parte saremmo stati, che cosa avremmo fatto  e, soprattutto,  cosa scegliamo oggi l’indifferenza o la responsabilità?


Torna su