Liceo Scientifico Statale Arturo Tosi > Archivio contenuti > In evidenza > “No tengo miedo” – Uniti contro la strategia del terrore
Ultima modifica: 17 ottobre 2017

“No tengo miedo” – Uniti contro la strategia del terrore

Oggi a Barcellona c’è stato un minuto di silenzio in ricordo delle vittime degli attentati di ieri in Catalogna. Migliaia di cittadini si sono riuniti attorno alle autorità spagnole  in Plaza Catalunya, cuore di Barcellona. Dopo il minuto di silenzio dalla folla un lungo applauso.In migliaia hanno gridato:”No tengo miedo”,”Non ho paura” .
Prima di ogni analisi fermiamoci a guardare, a contemplare il dolore e la sofferenza di chi è stato colpito.
Quando il terrore colpisce è più che mai necessaria l’unità intorno a quei valori  essenziali che condividiamo, che vogliamo affermare, il valore e la dignità della vita.
Questo è successo oggi in Plaza Catalunya alle 12,00.
Questo è il compito che la scuola, il liceo Tosi vive come sfida educativa nell’imminenza di un nuovo inizio.
Oggi a Barcellona c’è stato un minuto di silenzio in ricordo delle vittime degli attentati di ieri in Catalogna.
Migliaia di cittadini si sono riuniti attorno alle autorità spagnole  in Plaza Catalunya, cuore di Barcellona. Dopo il minuto di silenzio dalla folla un lungo applauso.In migliaia hanno gridato:”No tengo miedo”,”Non ho paura” .
Il dolore e la preghiera di Papa Francesco, che «condanna ancora una volta la violenza cieca» che, afferma, è «un’offesa gravissima al Creatore».
Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella in un messaggio di cordoglio scrive :”I terroristi non rimarranno impuniti”… “Ai familiari di Bruno Gulotta e di Luca Russo rivolgo i sentimenti di solidarietà di tutto il popolo italiano, così come rivolgo un pensiero di cordoglio alla Spagna e a tutte le vittime di questa ennesima strage”,…  “Dobbiamo avere la capacità di opporci alla violenza”.
Prima di ogni analisi fermiamoci a guardare, a contemplare il dolore e la sofferenza di chi è stato colpito.
Quando il terrore colpisce è più che mai necessaria l’unità intorno a quei valori  essenziali che condividiamo, che vogliamo affermare, il valore e la dignità della vita.
Questo è successo oggi in Plaza Catalunya alle 12,00.
Questo è il compito che la scuola, il liceo Tosi vive come sfida educativa nell’imminenza di un nuovo inizio.


Torna su